Tue, 30 May 2023  

SognoDiGiorno

3. LaBarbonaDiRoma
(Marco Zappa – Roma, 29.6.2003 – Sardegna/Palau, 2003)

L’avevo già intravista,
aspettava di entrare,
mescolata tra la folla,
diversa da tutti gli altri,
nascosta, senza farsi vedere…

Tra la gente che si accalcava,
per un posto in prima fila,
ed ora è lî che sta dormendo
e non le importa della gente, no!
non le importa proprio di niente.

È la Barbona di Roma va ai concerti per dormire,
perché non ha un buco dove stare
e fuori fa un caldo, da morire, questa signora di Roma.

Si è intrufolata, non so come,
il biglietto non l’ha pagato,
ed ora è già lì, su una poltrona,
mentre tutti stanno entrando,
lei cerca proprio solo un riparo.

Ogni tanto ha un occhio aperto,
per gli applausi della gente,
poi si richiude e si riaddormenta…
e pensare che sto suonando,
vorrei cantare anche per lei!

È la Barbona di Roma va ai concerti per dormire,
perché non ha un buco dove stare
e fuori fa un caldo, da morire, questa signora di Roma.

Tutt’a un tratto, però,
come d’incanto,
io la guardo, ha gli occhi aperti,
lei comincia ad ascoltare,
con questa musica lei rivive!

È la Barbona di Roma va ai concerti per dormire,
perché non ha un buco dove stare
e fuori fa un caldo, da morire, questa signora di Roma.

Ma ora c’è anche lei, anche lei è una di noi,
lei continua ad ascoltare, e comincia ad applaudire
in questo Sogno lei non può dormire!
…no! Non può morire!

SogniDiGiorno 2004

Cover

Previous

Next